Honda Transalp XL 600

 

Era da tempo che meditavo di comperare una moto, ma i soliti discorsi sulla pericolosità del mezzo mi avevano spinto ad orientarmi verso uno scooter.
Quindi ho affrontato la questione in maniera "scientifica": da un lato ho chiesto l'opinione a tutti i centaturi o ex-centauri che conoscevo, dall'altro ho cercato di formarmi un'esperienza diretta noleggiando delle motociclette.
Una delle prime gite in moto a Cherso (Croazia)Dopo un paio d'anni ho maturato, finalmente, la convinzione e le candidate possibili erano: Honda Transalp, Honda Africatwin e Yamaha TDM.
la mia esigenza era, ed è tuttora, di spostarmi sopratutto su percorsi urbani senza precludermi la possibilità della gita fuori-porta o del viaggio.
Dopo mesi di snervante ricerca sul mercato dell'usato, trovo un Transalp di 9 anni rosso/bianco e, adesso posso dirlo, non potevo fare scelta migliore!
Il Transalp è una moto facile, morbida, poliedrica, grande faticatrice, ottima in cittàMarzia ed io in moto come fuori città. Il passeggero (da cui mai mi separo) viaggia più comodo del guidatore ... facendo un' analogia con l'automobile si potrebbe dire che il Transalp è la "Volkswagen Golf" delle moto.
Certo, all'inizio ero un po' impacciato, ma non ci ho messo tanto per sentirmi a mio agio. Poco m'importava che avesse 9 anni sulla groppa. per me era come se fosse nuovo di fabbrica e lui si comportava come tale. Mai un problema che pregiudicasse il viaggio, più lo guidavi meglio andava. Sulle strade alpine, ogni curva era un piacere e il "vomiticcio" dei tornanti solo un ricordo di automobilista.
Certo, sarà stata la suggestione, ma ricordo ancora con piacere tutti i viaggi che mia moglie ed io ci siamo goduti con la nostra meravigliosa moto.

Il volantino della LISSTACome possessore di un Transalp sono venuto in contatto con il gruppo ufficiale dei "Transalpisti" italiani: la mitica "LISSTA" che sta per Lista Italiana Sostenitori Simpatizzanti Trans Alp. Questo gruppo di sciroccati come me si raccoglie attorno alla Mailing List presente sul sito www.lissta.it in cui sono fiero di essere ancora iscritto.
Se sei un Transalpista, nel sito puoi trovare al raccolta più vasta e completa del web di informazioni sulla tua moto. Se non lo sei puoi comunque trovare informazioni utili in materia "motociclismo".
Raccomando, comunque, di usare attenzione perchè la LISSTA crea assuefazione con l'uso!
Questo è il volantino ufficiale della LISSTA, se vuoi farne parte anche te, oppure solo darci un occhio basta che vi clicchi sopra.

doppi lampeggi

Valid XHTML 1.0 Strict
CSS Valido!
mobileOK